Valentina Basilico sul tetto d’Europa nella prova dello Scratch ai “Campionati Europei su Pista” di Apeldoorn

Straordinaria impresa di una fantastica Valentina Basilico nella giornata d’apertura dei “Campionati Europei su Pista Under 23 e Junior” organizzati presso lo storico velodromo coperto di Apeldoorn, nei Paesi Bassi. La portacolori del Racconigi Cycling Team di patron Silvio Traversa ha conquistato la medaglia d’oro nella prova dello Scratch, al termine dei 7,5 chilometri di gara, pari a 30 giri della pista olandese. La forte atleta brianzola, campionessa italiana in carica della specialità e medaglia d’argento tricolore nella Corsa a Punti, si è resa autrice di una prova tatticamente perfetta, di una condotta di gara davvero intelligente e di una volata regale, che non ha dato scampo alle agguerrite rivali.

La forte atleta del team manager Claudio Vassallo, già grande protagonista in stagione alla “International Piceno Sprint Cup”, al “Gran Prix Città di Ascoli Piceno Internazionale”, alla “Cinque Sere Internazionale Città di Pordenone” ed al “Trofeo Ragazze in Pista – Fiorenzuola d’Arda”, ha battuto la possente velocista belga Marith Vanhove, tra le grandi favorite della vigilia, e la polacca Maja Tracka, conquistando il primo titolo continentale della sua luminosa carriera, dopo la doppia medaglia dello scorso anno nelle prove della Velocità a Squadre e della Madison.

L’intensa giornata di gare per la rappresentante del Racconigi Cycling Team era iniziata con un buon quarto posto nella qualificazione dell’Inseguimento a Squadre, assieme alle compagne di nazionale Silvia Bortolotti, Carlotta Cipressi e Sara Pepoli. Nella giornata di domani, mercoledì 18 agosto, le azzurre di Dino Salvoldi si giocheranno un posto sul podio.

ORDINE D’ARRIVO SCRATCH JUNIOR “CAMPIONATI EUROPEI SU PISTA” AD APELDOORN (PAESI BASSI):
1) Basilico Valentina (Italia) Km 7,5 (30 Giri) in 10’19”.000 alla media di 43,618 Km/h
2) Vanhove Marith (Belgio)
3) Tracka Maja (Polonia)
4) Perkins Flora (Gran Bretagna)
5) Veenhoven Nienke (Paesi Bassi)
6) Kolyzhuk Anna (Ukraina)
7) Roxo Beatriz (Portogallo)
8) Bartova Gabriela (Repubblica Ceca)
9) Karotkina Alina (Bielorussia)
10) Valgonen Valeria (Russia)
11) Morales Perez Almudena (Spagna)
12) Gaillard Anaelle (Svizzera)
13) Gschwentner Leila (Austria)
14) Simon Jette (Germania)
15) Anderson Solbjork (Danimarca)
16) May Caoimhe (Irlanda)
17) Sary Boglarka (Ungheria)
18) Lukacova Laura (Slovacchia)
19) Bash Dubinski Ori (Israele)
DNF – Siaudkulyte Deimante (Lituania)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *